Bandi sportivi di Agosto


Ultimi Bandi pubblicati [FONTE SPORT E SALUTE]


La Regione Sardegna concede contributi per interventi in materia di sport, e precisamente: contributi per le attività istituzionali degli Enti di promozione sportiva; contributi per le attività istituzionali delle Federazioni del CONI; contributi, attraverso le associazioni benemerite riconosciute dal CONI, a favore delle società sportive isolane per la diffusione della pratica sportiva non agonistica dei disabili intellettivi; contributi a favore delle associazioni sportive isolane iscritte al CIP che promuovano la partecipazione ad attività sportive non agonistiche per atleti affetti da disabilità intellettiva relazionale, x-fragile, autismo, patologie ad esso correlate o altre sindromi rare (scadenza 15 settembre 2022).

La Regione Sardegna concede contributi per l’organizzazione di manifestazioni sportive nazionali e internazionali, cioè quelle con la partecipazione di: almeno il 30% di atleti non residenti in Sardegna per le competizioni individuali; almeno il 50% di squadre non sarde per le competizioni a squadre. Le manifestazioni dovranno svolgersi nel territorio regionale dal 01.01.2022 al 31.12.2022. Possono presentare domanda: Federazioni sportive riconosciute dal CONI o dal CIP operanti nel territorio isolano; Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o dal CIP operanti nel territorio isolano; Associazioni/società sportive di carattere dilettantistico affiliate alle Federazioni sportive nazionali o agli Enti di promozione sportiva e regolarmente iscritte all’Albo regionale di cui all’art. 9 della L.R. n. 17/1999 (scadenza 15 settembre 2022).

La Regione Sardegna concede contributi per la partecipazione a campionati nazionali e contributi a sostegno della partecipazione ai campionati federali nazionali di maggior rilievo (scadenza 15 settembre 2022).

Il Comune di Genova concede l’uso di palestre e spazi di proprietà comunale all’interno di edifici scolastici siti sul territorio del Municipio IV Media Val Bisagno, da utilizzare in orario extrascolastico, a Società sportive, Associazioni sportive dilettantistiche, soggetti del Terzo Settore (scadenza 8 settembre 2022).

Il Comune di Trecate (Novara) affida la gestione e uso dei campi sportivi comunali per l’anno sportivo 2022/2023. Durata: dall’1/10/2022 al 30/06/2023 (scadenza 22 agosto 2022).

Il Comune di Bassano del Grappa (Vicenza) affida la gestione del Palazzetto dello Sport Paladue in Via Cà Dolfin 137 e del Palazzetto dello Sport Palaubroker (Palauno) in Via Cà Dolfin 127 a : Società ed associazioni sportive dilettantistiche senza fini di lucro, affiliate alle Federazioni Sportive o agli Enti di Promozione Sportiva riconosciute dal CONI; Federazioni sportive nazionali affiliate al CONI; Discipline sportive associate; Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI; Consorzi e associazioni tra i predetti soggetti; soggetti del terzo settore : soggetti di cui all’art. 45, comma 2, D.Lgs. 50/2016, iscritti alla C.C.I.A.A. per almeno una delle seguenti attività: Gestione impianti polivalenti – gestione palestre – gestione impianti sportivi. Durata: 4 anni (scadenza 18 agosto 2022)

Il Comune di Capurso (Bari) affida la gestione del Campo da tennis in via Sant’Annibale Maria di Francia a associazioni senza scopo di lucro, istituzioni pubbliche e private senza scopo di lucro, privati. Durata: fino al 31 agosto 2025 (scadenza 21 agosto 2022).

Il Comune di Vittorio Veneto (Treviso) acquisisce manifestazioni di interesse per la gestione dell’area Skate Park comunale in Piazzale Consolini da società ed associazioni sportive dilettantistiche senza fini di lucro, Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva (scadenza 18 agosto 2022).

Per ulteriori informazioni e per la modulistica, ecco il link:

https://drive.google.com/drive/folders/1qUrhU6V74s3mBsUcufvVht0lNTx_KTgC?usp=sharing


OPPURE VISITA IL SITO SPORT E SALUTE