top of page

Possibilità di inquadramento del lavoratore sportivo


un open lavoratore sportivo

A cura di @katiaarrighi


E' possibile lavorare nello (e per lo) sport? E qual'è l'inquadramento possibile?

Provo a sintetizzare con una tabella le modalità di inquadramento lavorativo nel mondo sportivo. E da tempo lo ripeto: lo sport non è un mondo a parte ma è una parte del mondo.


Non è un mondo speciale, non lo è mai stato, al massimo è un mondo specifico ma è differente come concetto da speciale.

LAVORATORI NON SPORTIVI CHE OPERANO IN REALTA’ SPORTIVE

LAVORATORI SPORTIVI CHE OPERANO IN REALTA’ SPORTIVE

Si possono definire lavoratori NON SPORTIVI tutti coloro i quali, pur lavorando nel mondo sportivo, non svolgono funzioni o non hanno mansioni sportive.

Sul punto abbiamo già discusso tanto in passato e con tutta la fantasia di questo mondo mi è sempre risultato ostico poter dire beatamente e in serenità che un adetto/a alle pulizie di una ASD potesse ricevere fino a 10.000 euro esentasse.

Me lo sono sentita dire tante volte, indubbiamente, ma non è sempre stato facile trattenermi un po’ dal ridere, se mi è consentito.

Come fai a pensare che un soggetto che fa le pulizie nella tua piscina o palestra sia un soggetto rientrante nell’attività diretta dello sport?

E’ pur vero che con un po‘ di fantasia si può far tutto e Mary Poppins diceva che la pillola va giu.

Quindi, escludendo le interpretazioni temerarie e ardimentose, se sei un lavoratore che svolge mansioni o ha funzioni che con lo sport non centrano nulla non puoi definirti lavoratore sportivo per cui avrai la normativa comune nel mondo del lavoro . Non è difficile.

Sei un lavoratore che rientra in ciò che dice l’articolo 25 della Riforma ?

Splendido, avrai le agevolazioni fiscali e contributive dedicate al solo mondo sportivo.

E quando ti lamenterai perché paghi troppo o perché non è corretto che tu possa versare i contributi ricorda che i tuoi colleghi accanto a te ma che rientrano nella tabella alla tua sinistra Ecco loro i tuoi vantaggi non li hanno.

Invece, riservato a te:

  • Fino a 5.000 in totale esenzione fiscale e contributiva

  • Da 5000 a 15000 euro in esenzione fiscale ma pagando i contributi sul 50% di imponibile sulla somma da 5000 a 15000 (e i colleghi accanto invece pagano sull’imponibile totale)

  • Oltre i 15000 euro sei soggetto a tassazione sui redditi ma, oggettivamente, in Italia sopra i 15000 euro netti è già un signor stipendio (giusta o sbagliata che sia la cosa ) .


Come si può lavorare nel mondo sportivo? Come si può essere inquadrati?


  1. Come dipendente

  2. Come autonomo anche occasionale

  3. Come collaborazione coordinato e continuativo

  4. Come ammnistrativo gestionale

Quali sono gli adempimenti che devono essere posti in essere?

Per avere questa risposta seguici nel video che metteremo in onda il giorno 15 settembre riservato agli abbonati dell'Accademia ➡️ CLICCA QUI SE SEI ABBONATO ➡️ GUARDA QUI


0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page