Aiuti di Stato e comunicazione obbligatoria


Come da provvedimento 143438/2022 dell'Agenzia delle Entrate, in attuazione del DM Economia 11 Dicembre 2021, ha disposto che entro il 30 Giugno tutti i soggetti che hanno ricevuto contributi a fondo perduto, bonus o indennizzi previsti dal Decreto Rilancio e dai successivi decreti Covid, dovranno inviare una comunicazione obbligatoria attestante che l’importo dei sostegni ricevuti non supera nel complesso i massimali previsti dal Quadro Temporaneo UE sugli aiuti di Stato e che siano state rispettate anche tutte le diverse condizioni di legge.

Il provvedimento riguarda anche i contribuenti che si avvalgono della definizione agevolata ex articolo 5, commi da 1 a 9, del DL 41/202, ossia la c.d. regolarizzazione degli avvisi bonari. In questo caso il modello deve essere inviato entro il 30.06.2022 o, se successivo, entro il termine dei 60 giorni dal pagamento delle somme dovute o della prima rata. Rimane comunque obbligatorio, se ricevuti aiuti di Stato Covid, rispettare la scadenza del 30 Giugno 2022 ben potendo inviare una seconda dichiarazione sulla regolarizzazione degli avvisi bonari comunque entro il termine di 60 giorni dal versamento.




#shorts #news #covid #aiuti


0 commenti

Post correlati

Mostra tutti