Nuove procedure per gli occasionali


Ne avevamo già parlato nel corso delle nostre dirette su FACEBOOK e in uno specifico approdondimento, ma non era chiaro se la portata dell' art. 13, D.L. n. 146/2021 conv. da L. n. 215/2021 – obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali – potesse interessare anhe il mondo associativo (sportivo e del terzo settore) Con proprio chiarimento l'Ispettorato del Lavoro precisa che la novità non interessa gli Enti del Terzo settore che svolgono esclusivamente attività non commerciale. Allo stesso modo la Nota precisa che l’obbligo comunicazionale non riguarda nemmeno le prestazioni di lavoro autonomo occasionale svolte in favore delle ASD e SSD.

#terzosettore #sport #lavoratori

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti