top of page

Defibrillatore e attività sportiva, nuove e vecchie regole per il DAE


Defibrillatore

Vecchie e nuove regole per le sportive e l'utilizzo dei defibrillatori. Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, e il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi,ad Aprile del 2023 avevano firmato il decreto che disciplina la certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e automatici e di eventuali altri dispositivi salvavita nelle competizioni e negli allenamenti. Pubblicato in GAZZETTA UFFICIALE ora ve lo presentiamo.

 

DECRETO 7 APRILE 2023

Indicazioni sull'utilizzo dei defribillatori semiautomatici e automatici esterni (DAE) da parte di societa' sportive che usufruiscono di impianti sportivi pubblici.

 

Nel frattempo, il 13 Giugno 2023, era stato pubblicato il DECRETO 18 maggio 2023 il quale propone un protocollo recante «Istruzioni da seguire, in attesa dell'arrivo dei mezzi di soccorso, per le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base e per l'uso del defibrillatore semiautomatico e automatico esterno (DAE) nonche', ove possibile, le indicazioni utili a localizzare il DAE piu' vicino al luogo ove si sia verificata l'emergenza». Inoltre lo scorso 24 Luglio era stato pubblicato il DECRETO 16 MARZO 2023 avente ad oggetto la "Definizione dei criteri e delle modalita' per l'installazione dei defribillatori semiautomatici e automatici esterni, ai sensi dell'articolo 1, comma 3, della legge 4 agosto 2021, n. 116" il quale, di fatto, va a completare e integrare la Legge 116 del 04/08/2021, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 13/08/2021, atta a favorire, con un programma pluriennale, la progressiva diffusione e utilizzazione dei DAE presso i luoghi pubblici.

Quest'ultimo decreto è particolarmente interessante nella parte in cui viene ribadito che "(...) Va pertanto valutata, in considerazione dell'afflusso di utenti e dei dati epidemiologici, l'opportunita' di dotare di DAE i seguenti luoghi e strutture: (...) luoghi in cui si pratica attivita' ricreativa ludica, sportiva agonistica e non agonistica anche a livello dilettantistico, come auditorium, cinema, teatri, parchi divertimento, discoteche, sale gioco e strutture ricreative, stadi, centri sportivi; (...)"


⬇️ CONTINUA A LEGGERE ⬇️ RISERVATO AGLI ABBONATI

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a consulentidellosport.info per continuare a leggere questi post esclusivi.

0 commenti

Comentários

Não foi possível carregar comentários
Parece que houve um problema técnico. Tente reconectar ou atualizar a página.
bottom of page