top of page

I contratti nel mondo sportivo: cococo e disponibilità del volontario


I contratti nel mondo sportivo

Con la riforma dello sport sarà necessario anche procedere alla formalizzazione dei rapporti con chi percepisce compensi. Non che questa attività non fosse prevista in precendenza, anzi. Ma è evidente che in ragione del nuovo art. 28 del D.lgs 36/2021 (scarica qui il decreto) bisognerà valutare, prima in Consiglio Direttivo, poi con il diretto interessato, che tipo di rapporto instaurare. In queste ore Federazioni Sportive, Discipline Sportive Associate ed Enti di promozione stanno fornendo alcuni modelli. Precisato che non siamo mai stati inclini a promuovere o diffondere "formulari", riteniamo però opportuno sottoportvi la nostra idea di contratto mettendovi a disposizione: - una prima bozza di accordo nella forma della collaborazione coordinata e continuativa da esaminare anche, e soprattutto, con i diretti interessati;

- una prima bozza di disponibilità del socio/tesserato ad acquisire la qualifica di volontario;


Il contratto è l'accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale.

Ma ogni rapporto è a se state e può variare da situazione a situazione. Quindi vi inviatiamo comunque a farvi assistere dal Vostro Consulente di fiducia. [continua la lettura riservata agli abbonati]

Vuoi saperne di più?

Iscriviti a consulentidellosport.info per continuare a leggere questi post esclusivi.

0 commenti

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
bottom of page