top of page

Con la legge di bilancio semplificazioni nelle dichiarazioni


Anche nel mondo sportivo giova ricordare che il modello ISEE è lo strumento necessario per la determinazione di molte provvidenze concesse dal nostro Stato. L’erogazione di vari servizi e prestazioni sociali è effettuata in base alla situazione economica del nucleo familiare del richiedente, ponderata attraverso l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), calcolato sulla base della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) caratterizzata, nella versione precompilata, dalla coesistenza di dati auto dichiarati da parte del cittadino con dati forniti direttamente dall’Agenzia delle Entrate e dall’ INPS. 


Con la Legge di Bilancio pubblicata in Gazzetta Ufficiale il giorno 29 dicembre 2022 che inciderà sulla nostra vita nel corso del 2023, il comma 323 articolo 1 parla del modello ISEE.


In pratica viene previsto un intervento legislativo volto a favorire la presentazione della DSU in modalità precompilata: a decorrere dal 1° luglio 2023, la presentazione della DSU avverrà prioritariamente in modalità precompilata.


Ad un successivo decreto è demandata l’individuazione delle ulteriori semplificazioni e le modalità operative per consentire al cittadino la gestione della dichiarazione precompilata resa disponibile in via telematica dall’INPS


DA SAPERE: L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente ( ISEE ) è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie. L’INPS mette a disposizione degli utenti delle istruzioni su come compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica ( DSU ) per la richiesta dell’ ISEE .


Vi terremo aggiornati anche sul nostro canale Telegram per ulteriori aggiornamenti sul mondo del non profit e sportivo.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page